Guide e tutorial

Creare o modificare un contratto

Come si crea un nuovo contratto?

Con la funzione contratti è possibile legare ad un contratto tutte le attività relative ad un cliente o ad un asset . I contratti possono essere di 2 tipi, a monte ore oppure a periodo, vediamo come crearne uno.

Per creare un contratto per prima cosa dobbiamo accedere alla scheda del cliente. Andiamo quindi in ANAGRAFICHE, clicchiamo su CLIENTI e poi cerchiamo il cliente per il quale creare un contratto.

Una volta trovato l’interessato clicchiamo l’icona della matita sul lato destro del profilo.

Una volta aperta la scheda cliente clicchiamo su CONTRATTI e poi su NUOVO CONTRATTO.

Ora possiamo compilare i campi relativi al contratto, alcuni sono obbligatori (*):

  • TIPO: monte ore o periodo durante il quale il contratto è attivo;
  • CODICE: codice contratto;
  • DESCRIZIONE*: nome identificativo del contratto;
  • ASSET: eventuale asset sui cui è attivo il contratto (nel caso del monte ore, queste verranno consumate solo quando l’intervento interessa l’asset);
  • DATA INIZIO/FINE: periodo di validità contratto;
  • PREZZO: valore del contratto stipulato;
  • MONTE ORE: ore previste per il contratto (le ore verranno scalate ad ogni attività inserita per il cliente o per l’asset di riferimento);
  • AVVISO: possibilità di ricevere un avviso in prossimità della scadenza;
  • SOGLIA DI AVVISO: quanti giorni prima della scadenza viene inviato l’avviso;
  • STATO: contratto attivo o chiuso;

Una volta finito di compilare ricordati di salvare.

Come si modifica o controlla lo stato di un contratto?

Una volta inseriti i nostri contratti possiamo modificarli o controllare le ore utilizzate: sul lato destro viene infatti mostrato un rapido resoconto del monte ore.

Per eventuali modifiche al contratto clicchiamo l’icona della matita che si trova sulla destra del profilo.

Per decidere lo stato del contratto (FATTURABILE | NON FATTURABILE | FATTURATO) utilizziamo l’icona della cartellina.

Con l’icona della stampante possiamo vedere e stampare l’elenco delle attività svolte e delle ore residue.